04 apr 2012

Cosa voglio nel mio piatto???

I primi giorni da vegetariana è stata dura, dovevo presentare un nuovo biglietto da visita di me stessa a tutte le persone che già mi conoscevano. Andavo a tavola con persone che si cibavano spesso di carne e pesce, io dovevo prepararmi quasi sempre qualcosa di alternativo. Avevo probabilmente paura di non riuscire a rinunciare al pollo nel mio piatto, di provare "gola" quando sentivo l'odore di carne/pesce...penso sia normale questo passaggio, ma io ero avantaggiata perchè era già da un pò che mi privavo di affettati e carni rosse e non mi aveva dato particolari difficoltà!
Ho scoperto nell'arco di 2 settimane al massimo, che in realtà io non mi stavo assolutamente privando di nulla, la mia testa non voleva più cibarsi di carne morta!!!
 La mia non è stata una rinuncia, ma una scelta. Quando parlo della mia alimentazione ci tengo sempre a sottolinearlo!!!

Nessun commento:

Posta un commento